Alias 

A discographical project

Alias è un progetto discografico di musica classica contemporanea in cui la commistione di arti diverse mira ad amplificare l'esperienza dell'ascoltatore. I cinque brani sono stati realizzati dalla compositrice fiorentina, Elvira Muratore, le cui ispirazioni attingono al mondo della letteratura.

 

Il tema dell'album è l'amore declinato in varie forme, dall'amore per se stessi come in Narciso, all'amore celato di Catullo e ancora, al ricordo di un amore passato ed incerto come nell'haiku di Matsuo Basho... Valerio Losito, violinista romano, ha eseguito i brani con una viola d'amore costruita a Napoli da Ferdinando Gagliano nel 1775, di proprietà della Fondazione Elsa Peretti.

 

Le fotografie realizzate per ogni brano sono il risultato delle suggestioni avute nel leggere i componimenti letterari e nel confronto con quelle avute da Elvira e Valerio ed ovviamente nell'aver ascoltato la musica da loro realizzata.

L'album sarà disponibile da questa primavera.

Alias is a discographical project of contemporary classical music, in which music, literature and photography live perfectly togheter. The mixing of different arts aims to amplify the listener's experience. The five songs were made by the composer, Elvira Muratore, who was inspired by the literature world.

 

The theme of the album is love, declined in different ways, the love for oneself like Narcissus, the hidden love of Catullo, the memory of a past and uncertain love like we can see in the haiku of Matsuo Basho...Valerio Losito, the cellist, performed the songs with a viola d'amore built in Naples by Ferdinando Gagliano in1775, owned by Elsa Peretti Foundation.

The photographs, made for every song, are the result of the suggestions I had reading the literary compositions, from the suggestions of Elvira and Valerio and of course listening the music they have created.

 

The album will be available this spring.

Il progetto discografico è stato finanziato dalla Nando & Peretti Foundation e registrato nel teatro della Casa Museo Alberto Sordi grazie alla Fondazione Sordi.

The project was funded by Nando & Peretti Foundation and recorded in the theater of Casa Museo Alberto Sordi thanks to the Fondazione Sordi.

 © Federica Cocciro 2019